Come condurre gratuitamente la tua verifica di Twitter

Twitter è stato un forum importante per il marketing per un lungo periodo di tempo. Sia che tu provi a saltare sulle ultime storie di tendenza, a crearne una tua o a utilizzare qualche altra strategia, Twitter è un luogo frenetico per interagire con i clienti. A seconda delle tendenze, puoi passare molto tempo a interagire con le persone e a fornire soluzioni pertinenti.

Tuttavia, il tweet deve essere deliberato e strategico. Ogni tanto vorrai abbandonare i tuoi tweet e dare una nuova occhiata alla tua strategia su Twitter. È qui che entrano in gioco gli audit di Twitter: un modo per controllare raramente ma regolarmente (faccio il mio una volta al trimestre) lo stato di salute della tua strategia di marketing su Twitter. Ecco come puoi condurre la tua verifica di Twitter senza assumere un costoso consulente che ne faccia uno per te.

Che cos’è un audit di Twitter?

Una semplice revisione degli aspetti importanti del tuo account Twitter che dovresti eseguire regolarmente per garantire l’allineamento con la tua strategia di marketing. Ciò significa rivedere i tuoi Tweet per vedere come si inseriscono nell’immagine. Ci saranno sempre cambiamenti improvvisi che si rifletteranno nei tuoi Tweet, ma stai cercando uno schema generale. Inoltre, dovrai assicurarti che le persone che ti seguono (e viceversa) corrispondano. Infine, dovrebbero essere presi in considerazione il branding e gli account Twitter della concorrenza.

Come condurre un audit su Twitter

Ecco i passaggi esatti da eseguire per condurre il tuo audit di Twitter. In genere suggerisco di eseguire questi passaggi in ordine. Detto questo, i confronti con i concorrenti possono essere eseguiti più di una volta o in fasi diverse del processo di verifica generale di Twitter. Alla fine della giornata, la cosa più importante è che il tuo account Twitter corrisponda bene ai tuoi obiettivi e si confronti anche con quelli dei tuoi concorrenti. Essere lasciati indietro in qualsiasi momento può creare uno svantaggio significativo.

Conferma il tuo obiettivo di marketing su Twitter

Il tuo primo compito in un audit di Twitter è sempre pensare ai tuoi obiettivi. Cerchi più conversioni? Traffico del sito web? Coinvolgimento sui tuoi contenuti? A seconda degli obiettivi che hai, dovrebbe modellare la prospettiva da cui conduci il tuo audit. Ci può essere più di un obiettivo, ovviamente.

In alcune situazioni, i tuoi obiettivi potrebbero cambiare durante l’anno. Sebbene rappresenti condizioni di mercato insolite, le chiusure dovute al COVID ne sono un ottimo esempio. Le aziende sono passate dagli obiettivi di vendita primari di portare le persone nel negozio a strappare dollari per lo shopping online. Allo stesso modo, gli eventi virtuali hanno sostituito la maggior parte delle riunioni di persona. Detto questo, gli obiettivi vengono più comunemente cambiati da un anno all’altro.

Ovviamente, parte del tuo obiettivo su Twitter dovrebbe essere rappresentare i cambiamenti nella tua attività. Sii particolarmente consapevole dei tuoi prodotti e servizi più recenti o di tendenza e assicurati che siano rappresentati nei tuoi contenuti. Ciò significa che, ad esempio, se rilasci un nuovo prodotto o introduci nuovi servizi, questi si riflettono adeguatamente nei tuoi piani di marketing.

Inizia con i tuoi tweet

Dopo aver stabilito i benchmark da un punto di vista strategico, è il momento di iniziare il tuo audit di Twitter. Inizia con i dati di Google Analytics per vedere come sta andando il traffico di Twitter dal punto di vista dei contenuti e delle conversioni. In genere, ciò include uno sguardo attento alla frequenza con cui le persone condividono o commentano i tuoi Tweet. Inoltre, Google Analytics ti mostrerà fino a che punto le persone fanno clic sulle pagine di destinazione incluse nei Tweet.

Successivamente, scarica i tweet dal tuo Twitter Analytics in modo da poterli analizzare utilizzando tutti i ricchi dati forniti da Twitter. Questi dati sono diversi dalle offerte di Google, sebbene alcuni di essi siano ripetitivi. Tuttavia, le informazioni duplicate possono essere facilmente conteggiate solo una volta. Inoltre, Twitter è migliore nel riportare a livello di tweet. Google è più interessato alla fonte di un rinvio.

Tweet Prestazioni

Quando analizzi i tuoi tweet, cerca gli outlier sia nei tweet buoni che in quelli con prestazioni scadenti (in base al tuo obiettivo) per ottimizzare la tua categoria di contenuti o la strategia del tipo di contenuto (link / meme / video / foto / ecc.). Se trovi che un particolare tipo di Tweet ha un risultato particolarmente negativo, dovresti cercare di capirne il motivo. Ad esempio, un meme scherzoso potrebbe fregare le persone nel modo sbagliato. Allo stesso modo, con fantastici Tweet vuoi capire cosa c’è di così fantastico. Questi sono quelli che diventano virali.

Hashtag

Il tuo audit di Twitter dovrebbe anche considerare le prestazioni degli hashtag e cercare le tendenze nella tempistica dei tweet. Chiediti: determinati giorni o orari hanno funzionato meglio? I tuoi hashtag riflettono adeguatamente ciò che le persone cercano nella tua nicchia? O quasi altrettanto male, stai gareggiando per hashtag troppo ampi o troppo occupati?

Tweet sempreverdi

Infine, modifica la tua strategia di tweet sempreverde in base alle prestazioni della categoria. Sebbene i Tweet sempreverdi siano pensati per essere senza tempo, a volte non ottieni questo risultato. Inoltre, gli eventi mondiali possono rendere irrilevante un contenuto un tempo sempreverde, almeno per un po’. Ne abbiamo viste molte negli ultimi 18 mesi.

Confronta con i tuoi concorrenti

È sempre intelligente vedere se stai “tenendo il passo con i Jones” confrontando la frequenza dei tweet, il tipo di contenuto dei tweet, la categoria di contenuti e il coinvolgimento che stanno ricevendo. In generale, è facile vedere queste statistiche se utilizzi strumenti di ascolto sociale . Inoltre, altre suite di marketing possono fornirti statistiche su qualsiasi account Twitter che desideri. Questi possono essere personali, ad esempio per ricerche di influencer o account aziendali.

Se monitori regolarmente le prestazioni della concorrenza, vorrai superare il tuo concorrente o cercare informazioni su come migliorare il tuo marketing su Twitter. Mentre alcune differenze si rifletteranno nella voce del marchio, altre sono un indicatore generale dell’efficacia. Ad esempio, alcuni marchi di moda sono noti per essere anticonformisti e la loro linea di abbigliamento riflette questo. Se un marchio più vecchio stile li copia, non si adatterà alla voce del marchio. Tuttavia, questa non sarebbe una scusa per gli scarsi risultati complessivi.

Una volta che hai deciso come confrontare le tue analisi di Twitter con la concorrenza “a parità di altre condizioni”, è il momento di capire quali elementi necessitano di miglioramenti. Qui, devi considerare di massimizzare sia l’esposizione del marchio che il ROI della campagna. Inoltre, dovresti pensare a come affrontare i successi della tua concorrenza e attirare più interesse da parte dei consumatori.

Controlla i tuoi follower e follower

Questa parte importante di un audit di Twitter ti aiuta a garantire che le persone che stai seguendo siano rilevanti per la tua missione. Inoltre, devi essere sicuro che i tuoi follower siano, in effetti, le persone che vuoi raggiungere. Mentre la maggior parte dei marchi avrà follower altrimenti irrilevanti, alcuni di essi possono causare problemi. Ad esempio, follower e troll falsi possono eliminare molto rapidamente le tue statistiche.

Controlla i tuoi follower

Per controllare i tuoi follower, usa i popolari strumenti di controllo di Twitter come Twitter Audit o Follower Audit per trovare e quindi eliminare potenziali follower falsi. Come regola generale, i follower falsi sono account che non hanno una persona reale alle spalle. Potrebbero essere i cosiddetti account “pupazzo di calzino” pensati per aggirare il divieto di quello reale, ad esempio. Oppure, i follower falsi possono essere account configurati per manipolare le informazioni di analisi. In ogni caso, non li vuoi intorno.

Segui i tuoi follower importanti

Assicurati di seguire i tuoi follower importanti. Se non lo controlli su base giornaliera, il tuo controllo su Twitter è il momento giusto per controllare. I tuoi follower importanti varieranno, ma le persone che sembrano essere importanti nel tuo campo o che interagiscono regolarmente con i tuoi contenuti dovrebbero essere controllate per la pertinenza.

Influencer e sostenitori del marchio

Chiediti: sono emersi nuovi influencer nel tuo settore che dovresti seguire? Uno dei modi migliori per attirare la loro attenzione è seguirli. Inoltre, seguire gli influencer ti consente di vedere che tipo di contenuto pubblicano e quanto sono efficaci.

Scopri i sostenitori del tuo marchio (se usi una dashboard di social media come AgoraPulse che ti mostra chi sono) e considera di introdurli al tuo programma di influencer. Se non disponi di una buona dashboard dei social media, controlla le persone che parlano dei tuoi prodotti e servizi su Twitter. Molti di loro adorerebbero l’opportunità di farlo con una sponsorizzazione.

Controlla il tuo marchio

Anche se la maggior parte delle aziende non cambia questo spesso, ha sempre senso assicurarsi che il tuo marchio sia ancora allineato con la tua strategia aziendale. In genere, il marchio aziendale è in parte un riflesso delle basi di consumatori target. I marchi su misura per un pubblico giovane e alla moda, ad esempio, avranno quell’atmosfera. Tuttavia, se la base di clienti cambia, il branding potrebbe richiedere un aggiornamento. Un altro esempio può includere l’uso di simboli che hanno assunto nuovi significati nel tempo.

Immagine di copertina

Questo aspetto di un audit di Twitter include l’esame e la potenziale revisione di diversi elementi. Guarda la tua immagine di copertina e il logo. È ancora allineato con il tuo marchio attuale? Anche le cose minori come i cambiamenti di colore dovrebbero essere aggiornate sul tuo account Twitter. Ricorda, la coerenza è importante per il branding.

bio

Quindi, guarda la tua biografia. È ancora allineato con il tuo marchio attuale o ha bisogno di un cambiamento? Questo non cambierà così spesso, poiché le cose di cui un’azienda è orgogliosa in genere non cambieranno spesso. D’altra parte, se hai un’importante campagna o iniziativa in corso, potresti considerare di mostrarla nella tua biografia su Twitter.

URL

Anche all’interno della sezione di copertina del tuo controllo Twitter, controlla l’URL. Molti marchi elencano semplicemente la loro homepage per questo. E in molti casi, questo è appropriato. Tuttavia, dovresti chiederti: “C’è un collegamento strategico a cui preferiresti condurre le persone?” Potrebbe essere una pagina di destinazione dei contatti o potrebbe essere qualcosa dedicato a un’iniziativa principale. Un esempio che ho visto molto l’anno scorso, ad esempio, era un collegamento ai modi in cui le aziende si prendevano cura dei propri dipendenti durante i blocchi.

Il tuo tweet appuntato

Infine, controlla il tuo tweet bloccato . Ha bisogno di essere sostituito? Soprattutto se stai usando il tweet bloccato per i principali annunci aziendali, probabilmente lo cambierai regolarmente. Un’altra caratteristica del profilo Twitter dell’era della pandemia è stata la pubblicazione di tweet che dettagliavano la riapertura di un’attività. Questo è un esempio più fluido di quanto potrebbe essere tipico, ma è un buon esempio del motivo per cui dobbiamo prestare attenzione a questo particolare elemento.

L’ultima parola sugli audit di Twitter

Alla fine della giornata, non c’è alcun sostituto per un audit di Twitter. Potrebbe sembrare un sacco di lavoro, ma senza di esso, avrai più difficoltà a monitorare e mantenere l’efficienza dei tuoi Tweet nel tempo. Tuttavia, la sua natura dispendiosa in termini di tempo è il motivo per cui ti consiglio di farlo solo trimestralmente per assicurarti che la grande nave che viene commercializzata segua la sua rotta. Fallo troppo spesso e perderai tempo per il personale e (potenzialmente) perderai tendenze importanti che richiedono tempo per svilupparsi.

Detto questo, fare questo controllo regolare dovrebbe far parte del monitoraggio complessivo dell’efficacia del marketing. Indipendentemente dai social network che utilizzi per raggiungere i clienti, e dovresti usarne diversi, tutti necessitano di un’attenta manutenzione. Fortunatamente, il processo è molto più semplice se hai gli strumenti giusti. Gran parte delle attività analitiche sono altamente automatizzate. Oltre a ciò, le considerazioni sul marchio non richiedono molto tempo. Ci vuole tempo per trarre conclusioni dai dati che sono i più noiosi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: