Come trovare nuovi clienti su Internet

Quali sono le opportunità che il web mette a disposizione del venditore? Come ci si deve muovere per procacciarsi clienti sulla rete?

Quali sono le opportunità che il web mette a disposizione del venditore? Come ci si deve muovere per procacciarsi clienti sulla rete? Secondo alcune statistiche, oltre il 60% delle piccole aziende ha creato un sito web, nonostante si tratti di un investimento di una certa portata.

Da questo dato si deduce che quasi la totalità delle aziende reputa fondamentale offrire il proprio servizio anche virtualmente, su internet. Inoltre, sempre stando a diverse statistiche, quasi il 90% dei consumatori cerca informazioni online prima di effettuare l’acquisto. Rispetto al passato, il consumatore è diventato più impaziente e piuttosto che recarsi presso un negozio preferisce reperire più informazioni possibili prima di procedere con la compera.

Trovare i primi clienti online è un processo che parte dal prodotto che si sceglie di vendere: la tipologia, la qualità e la richiesta. Il sito web è un altro elemento al quale non si può rinunciare se si sceglie di far partire un’attività su internet. Mentre il negozio reale può fare pubblicità ricorrendo a diversi mezzi (TV, giornali, volantini, ecc.), quello virtuale trae vantaggi se può contare su una pagina web a disposizione dei clienti. Infatti, il semplice inserto pubblicitario su un’altra pagina internet serve solo a richiamare l’attenzione del possibile acquirente che cercherà poi di approfondire cliccando sul link. In altre parole, il passaggio dal link al negozio virtuale è a distanza di un click.

Il primo passo: avere un sito Web

Come accennato, il sito web è il primo passo per procacciare clienti online. Una buona pagina web non dovrebbe limitarsi alla presentazione ma dovrebbe anche essere efficace. Ciò significa che un’attività virtuale deve avere la capacità di attirare l’attenzione degli internauti, creare nuovi contatti e, di conseguenza, possibili clienti. Una buona pagina web deve quindi poter trasformare il semplice utente in lead (o cliente).

Questo avviene quando l’interesse iniziale si trasforma in acquisto. Inoltre, quando un utente visita la pagina internet, ogni sua domanda e curiosità dev’essere soddisfatta entro pochi secondi oppure (sempre in base a numerose statistiche) quel visitatore abbandona il sito. Si stima che se il caricamento di una pagina supera i tre secondi, oltre il 50% degli utenti la chiude. In virtù di queste statistiche, aziende grandi o piccole prestano più attenzione all’efficacia e presentazione della pagina web.

Quando il sito internet è efficace, alcune caratteristiche sono indispensabili: deve poter caricare le pagine velocemente, evitare i classici ed odiatissimi messaggi 404 oppure i link interrotti (quelli che rimandano a pagine web che non esistono più) e garantire un’esperienza di navigazione ottimale ed intuitiva.

Trovare più clienti con la SEO

Con l’aumento delle persone che si collegano su internet, occorre ricorrere a modalità più efficaci per favorire la transazione dell’utente da visitatore a cliente. Qui entra in gioco la SEO, l’ottimizzazione dei motori di ricerca.

Secondo le statistiche, oltre 3 miliardi e mezzo di persone nel mondo effettuano ricerche su Google ogni giorno con una media di 4 ricerche ad utente. Questi dati indicano che il motore di ricerca è un mezzo molto potente dove ogni azienda dovrebbe inserire la propria attività. Inoltre, grazie ad una buona SEO, l’azienda può ottenere maggior popolarità, credibilità ed un miglior piazzamento nei motori di ricerca. Per semplificare il discorso, un buon SEO permette all’azienda di ottenere un ottimo posizionamento se l’internauta digita nel motore di ricerca una determinata parola chiave, studiata in base all’utente che può essere interessato a servizi specifici.

Occorre inoltre stabilire se quella parola chiave è effettivamente ricercata e con quale frequenza (su base mensile). Inoltre, è importante fare una ricerca sulla possibile concorrenza e capire quanti risultati erano già posizionati se si inserisce quella stessa keyword.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: