Categorie
Social

Cos’è un social media manager? (E cosa si fa veramente?)

Confrontiamo le aspettative e le realtà di un lavoro di social media manager, così sai esattamente in cosa ti stai cacciando.

Quando ti candidi per il tuo primo lavoro di social media manager, potresti non sapere esattamente cosa aspettarti. Cosa fa comunque un social media manager? Quali abilità utilizzerai effettivamente sul lavoro? Come sarà di solito la tua giornata? Che tipo di risultati puoi ottenere in modo affidabile?

Indipendentemente da ciò che dice il mansionario, le tue supposizioni sull’essere un social media manager non saranno sempre in linea con la tua esperienza sul lavoro.

Ecco una panoramica di ciò che potresti aspettarti e di quale sia la realtà.

Responsabilità lavorativa del Social Media Manager

Aspettativa

Che tu abbia lavorato sui social media per alcuni mesi o un paio d’anni, potresti aspettarti di essere solo responsabile di compiti chiave come:

  • Pubblicazione di post sui social media
  • Monitoraggio del coinvolgimento
  • Compilazione di report mensili

La realtà

In realtà, diventare un social media manager significa avere una lista di cose da fare molto più lunga.

Nella maggior parte dei casi, hai anche responsabilità che coinvolgono …

Comunicazione interpersonale

  • Rispondere a commenti e messaggi diretti in un determinato periodo di tempo
  • Costruire relazioni con gli influencer

Creazione e pubblicazione di contenuti

  • Creazione o contributo ai calendari dei social media
  • Scrittura di testi per varie piattaforme di social media
  • Pianificazione dei contenuti da pubblicare nei momenti ottimali
  • Copertura di eventi dal vivo e promozione di hashtag pertinenti

Ricerca e analisi

  • Ricerca di segmenti di pubblico e clienti target
  • Ascolto sociale per monitorare hashtag, parole chiave e concorrenti
  • Analisi dei dati e offerta dei tuoi approfondimenti nei rapporti

Reporting sul ROI dei social media

pianificazione dei contenuti per i gestori dei social media

Se gestisci i social media per una grande azienda, potresti lavorare a stretto contatto con colleghi specializzati in aree chiave. Ad esempio, potresti collaborare con uno stratega dei social media , un grafico o un editor video.

Ma se lavori per una piccola organizzazione o in una piccola agenzia di social media marketing con risorse più limitate, potresti dover supervisionare queste aree da solo.

Alla tua lista di cose da fare, dovrai aggiungere attività extra come:

  • Identificazione degli obiettivi di marketing e pubblicità
  • Ricerca e sviluppo di strategie sui social media
  • Progettazione grafica e ridimensionamento delle immagini per i social media
  • Coordinamento di servizi fotografici o video

Di quali competenze ho bisogno come social media manager?

Aspettativa

Mentre ti prepari per un ruolo di social media manager, è facile presumere che il tuo capo si aspetti che tu porti il ​​know-how tecnico al tavolo.

Potresti anticipare la necessità di abilità come:

  • Conoscenza delle principali piattaforme di social media
  • Esperienza con la pubblicità sui social media
  • Familiarità con l’analisi dei social media

Ha senso, non è vero? Un social media manager beh, deve conoscere, , i social media.

Ma aspetta, c’è di più …

La realtà

È vero che i gestori dei social media hanno bisogno di competenze tecniche. Tuttavia, la gamma di conoscenze pratiche di cui hai bisogno potrebbe essere più ampia di quanto pensassi.

In effetti, comprendere le piattaforme di social media come Facebook , Instagram , Twitter , YouTube e Pinterest è solo il primo passo. Soprattutto se lavori in un’agenzia di social media.

Devi anche sapere come usare:

  • Dashboard dei social media , dove puoi gestire più profili contemporaneamente
  • Strumenti di analisi dei dati, programmi per fogli di calcolo e dashboard di reporting
  • Strumenti di collaborazione in team come Asana o Trello , che mantengono tutti sulla stessa pagina
  • Programmi di progettazione come Easil , Visme o Venngage , soprattutto se il tuo team non dispone di un esperto di design designato

La maggior parte dei gestori di social media ha anche competenze trasversali che li aiutano a eccellere nel loro lavoro.

Per far vibrare il tuo nuovo lavoro di social media manager, hai bisogno di qualità come:

  • Comunicazione.  Dopotutto, devi scrivere testi sui social media che parlino ai follower.
  • Creatività.  Dallo sviluppo delle campagne alla supervisione dei servizi fotografici, il pensiero creativo è essenziale per i gestori dei social media.
  • Comando. Se sei a capo di un team, dovrai guidare i pianificatori dei social media, gli strateghi e altri colleghi.
  • Risoluzione dei problemi.  Per ottimizzare le prestazioni dei tuoi social media, devi sapere come identificare i problemi e proporre soluzioni.
  • Resilienza.  Quando lavori con i social media, devi essere forte, così puoi imparare dagli esperimenti falliti e guardare oltre i commenti negativi.
  • Lavoro di squadra.  I social media manager raramente lavorano da soli. Probabilmente lavorerai con altri specialisti di social media, designer, esperti di marketing ed esperti di pubblicità.

(E questa è solo una rapida panoramica di quali competenze hanno bisogno i social media manager !)

Qual è un programma tipico per un social media manager?

Aspettativa

Sia che lavori da remoto o in ufficio con il tuo team, probabilmente ti aspetti di avere un programma regolare. Potrebbe essere un normale orario di lavoro dalle 9 alle 5 o potrebbe includere alcune ore del fine settimana. Ad ogni modo, probabilmente prevedi una certa coerenza.

La realtà

Tecnicamente, potresti avere un programma di lavoro standard. Ma se stai conducendo una campagna importante o se le tue pagine ricevono sempre molto coinvolgimento (soprattutto se lavori in un’agenzia di social media marketing), potresti essere tentato di dedicare qualche ora in più.

Dopotutto, non è facile ignorare quel flusso costante di notifiche.

Se ti ritrovi a lavorare molte più ore di quelle pianificate, valuta la possibilità di impostare alcuni limiti al lavoro :

  • Parla con il tuo team per decidere quando le tue pagine sui social media sono considerate aperte. Quindi assicurati di essere disponibile e reattivo durante quelle ore.
  • Durante le ore di riposo, imposta messaggi di assenza per dire ai follower che tornerai presto. Disattiva le notifiche, in modo che non interrompano il tuo tempo libero.
  • Se il tuo team ha bisogno di risposte rapide 24 ore su 24, ottieni ulteriore assistenza. Contatta specialisti dei social media che possono prendere i turni e offrire la copertura di cui hai bisogno.
  • Inoltra le attività ad altri membri del team. Se il tuo team di vendita deve comunque gestire nuovi lead, assegna automaticamente i messaggi pertinenti alla persona giusta.
come assegnare compiti ai gestori dei social media

Obiettivi e risultati dei social media

Aspettativa

Puoi fare qualsiasi cosa quando ci metti la mente. Quindi, potresti aspettarti di ottenere tutti i risultati richiesti dal tuo team, non importa quanto irrealistici possano sembrare.

La realtà

Invece di accettare le richieste poco pratiche del tuo capo, è tuo compito stabilire aspettative chiare.

Parla in anticipo dei tuoi obiettivi e prepara rapporti dopo il fatto per aggiornare tutti sui tuoi progressi.

obiettivi e risultati per i social media manager

Ecco come gestire alcuni scenari relativi agli obiettivi che probabilmente incontrerai:

  • Il tuo capo ama i grandi numeri e vuole che i tuoi account sui social media raggiungano determinati traguardi. Ricorda al tuo capo che i numeri dei follower raccontano solo una parte della storia . Invece delle dimensioni dell’account, concentrati su metriche come il tasso di coinvolgimento o gli utenti coinvolti.
  • Gli stakeholder ti chiedono di pubblicare più contenuti per raggiungere gli obiettivi più velocemente. Chiarisci che la quantità non è uguale alla qualità. Aiutali a capire che pubblicare di più non garantisce un buon risultato. Invece di più contenuti, cerca di pubblicare post di qualità superiore che ottengano risultati.
  • Il tuo team vuole generare buzz e si aspetta che i contenuti diventino virali costantemente. Riconosci che i contenuti virali possono avere un grande impatto. Tuttavia, creare contenuti di alta qualità che i tuoi follower adorano è una scommessa migliore per una crescita coerente.
  • L’azienda ti ritiene l’unico responsabile per obiettivi di ROI irragionevoli. Dimostrare il ROI fa parte del jo b di ogni social media manager . Ma molti fattori possono influenzare questa metrica, quindi è importante definirli in anticipo. Assicurati di sapere quale valore assegnare ai nuovi follower, ai clic sui link e ad altre azioni che apportano valore.

Comprendere il dibattito sui social media organici e a pagamento

Aspettativa

Tutti dicono che la copertura organica sui social media è in costante calo. Per compensare, potresti presumere che una strategia social a pagamento porti automaticamente a più conversioni.

Ma la tua ipotesi è corretta?

La realtà

È vero che la copertura organica può essere molto bassa su piattaforme come Facebook. Ma questo non significa che non andrai da nessuna parte con un approccio organico. Invece, impara cosa influenza l’algoritmo e utilizza le migliori pratiche per far crescere le tue pagine.

Sebbene tu possa essere in grado di aumentare le conversioni con i social media a pagamento, la pubblicità potrebbe non fornire i risultati che ti aspetti. Quindi, è necessario rivedere regolarmente il ROI.

Assicurati che le conversioni che ottieni generino il valore che desideri.

social media organici vs a pagamento per smms

In definitiva, la maggior parte delle strategie sui social media funziona meglio quando includono tattiche organiche ea pagamento. Ma non c’è una formula magica da seguire. Invece, devi provare approcci diversi e imparare dai risultati per trovare una combinazione che funzioni per il tuo marchio.

In conclusione

Come ogni lavoro, una posizione di social media manager è destinata ad avere almeno alcuni aspetti sorprendenti. Ma se stai cercando un ruolo stimolante e collaborativo che richiede di esercitare sia il lato creativo che quello analitico del cervello , un lavoro di social media manager potrebbe essere l’ideale per te.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.