Categorie
Social Soluzioni

Generatori sociali

Cosa sono? Gli User Generated Content sono, come puoi intuire dal nome stesso, i contenuti generati dagli utenti e pubblicati sulla tua pagina, sito web o blog. Possono essere semplici post, immagini, podcast e video digitali.

L’OCSE (organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico), ha fornito alcune linee guida che questi contenuti devono avere, anche se talvolta è difficile capire i confini di queste restrizioni. Wikipedia ce li riassume qui Contenuto Generato dagli Utenti.
Cito proprio Wikipedia in quanto è il primo grande esempio di piattaforma con contenuti generati dagli utenti.

Ma vediamo quali sono i parametri degli User Generated Content:

  1. Requisiti di pubblicazione: contenuti condivisi su un sito web, su un social network, ma non e-mail, chat e simili.
  2. Sforzo creativo: non possiamo parlare di User Generated Content se non è presente un minimo sforzo creativo, gli utenti devono aggiungere valore a qualcosa di preesistente, una semplice condivisione con una critica/complimento non è una generazione di contenuto.
  3. Creazione al di fuori delle pratiche e delle routine professionali: se prodotto da professionisti deve essere realizzato senza l’attesa di una remunerazione.

A cosa servono?

In primis le persone vogliono sentirsi coinvolte. Quando propongo un’attività che ti chiama in causa, ti senti maggiormente vicino a un brand e ai valori che cerco di farti conoscere.

Per questo dovresti portare i tuoi follower a pubblicare un contenuto che ti riguardi e ad utilizzare i social.

Dai un’occhiata a questo articolo di Studio Samo con 5 esempi visuali  per farti un’idea degli user generated content, incentrati in principal modo sul visual (foto, video).
Come ad esempio la case history di Starbucks: si chiedeva ai clienti di raccontare storie di incontri effettuati in Starbucks, conditi da foto e video. E da un immancabile hashtag! Ottimo metodo per creare engagement e storytelling con contenuti creati direttamente dai propri utenti.

Come sfruttarle sui social?

Immagina la forza di un contenuto condiviso in tuo favore da un follower sui suoi amici. Le persone danno molta importanza a ciò che condivide, è approvato ed apprezzato dai propri amici. Attribuiscono a quel determinato prodotto o servizio un incremento di fiducia non indifferente.

Innescano moda e tendenze. Se pensiamo a quante foto di prodotto, o servizio vengono condivise dai cosiddetti influencer su Instagram in particolar modo, ma non solo, apriamo un mondo sempre più vasto. Ovviamente non possiamo considerare validi tutti i contenuti generati. Parliamo sempre della presenza di un certo sforzo creativo di chi crea un post accurato con un’immagine professionale, stories a tema e video di un certo livello, capaci di creare dei veri e propri trend.

Creano contenuti per te. Ciò non vuol dire che puoi permetterti di trascurare la tua comunicazione! E dovrai comunque operare un po’ di controllo per evitare che la situazione ti sfugga di mano. Come ad esempio il caso dei guerrieri di Enel che non è stato propriamente un successo…
Sicuramente avrai però qualcosa di valore creato dai tuoi follower e che parla del tuo prodotto/servizio. Una grande mano per il tuo business!

Rifletti sull’importanza degli User Generated Content e trova il tuo personale modo di coinvolgere i tuoi follower. È spesso una strada intelligente per potenziare la tua comunicazione e per trovare nuovi potenziali clienti!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.